Light & Building 2016

Anno

Grandissimo successo per lo stand Aldabra a Light & Building 2016: visitato da migliaia di persone ha registrato contatti provenienti da oltre 70 nazioni.Il pubblico, formato da lighting designers, architetti, operatori commerciali e giornalisti ha recepito con interesse le novità presentate da Aldabra e salutato con entusiasmo il ritorno della società alla kermesse di Francoforte.


Tutte le novità presentate hanno destato l'attenzione dei visitatori a partire dall' ammiratissimo sistema modulare di illuminazione a barre luminose Shanghai passando per le piantane e sospensioni personalizzabili Filigrana nonché la moderna e minimale sospensione Air. I lighting designer hanno particolarmente apprezzato la possibilità di Shanghai di evolvere tridimensionalmente in massima libertà nell’ambiente da illuminare.


Nuovi anche gli spot orientabili a binario e da incasso denominati Studio e Velo che testimoniano un ulteriore ampliamento del catalogo Aldabra verso il mercato retail.


Anche la gamma dei lineari è stata ampliata con l'inserimento di Sax ed L1 che sono, rispettivamente, sistemi da incasso ed a plafone disegnati per ambienti del settore terziario, degli uffici e delle aree generali di transito e di lavoro in opere architettoniche di diverso tipo.


Grande interesse per la famiglia Phad composta da un lineare da parete o a sospensione equipaggiato con ottiche ibride (brevetto Aldabra) ad elevatissimo controllo anti abbagliamento; gamma completata dalle versioni spot Phad Q e Phad R per incasso a plafone che permettono un’installazione stilisticamente coordinata e puntuale degli apparecchi nell'ambito di un medesimo ambiente.


Menzione speciale per il party di Lunedí 14 che, tenutosi sempre presso lo stand di Aldabra, ha visto la partecipazione di un gran numero di ospiti provenienti da tutto il mondo. Lo staff Aldabra è a disposizione di tutti quanti hanno visitato la fiera e di quanti non ne avessero avuto l'occasione per presentare ed approfondire ogni dettaglio dei nuovi prodotti.


Design
Marini Design
Engineering
IdeaTech

Credits